per prolungare la bellezza di attimi vissuti in compagnia di un libro

GIAZIRA D’ITALIA: UN EDITORE IN BICI. TAPPA AD ANCONA DA FOGOLA FàGOLA IL 20 GIUGNO

IL PROGETTO
«L’idea è nata un anno fa – spiega Marti – Unire il lavoro alle proprie passioni penso sia il modo migliore per immaginare progetti e nuove strade», strade che, nel caso del Giazira d’Italia metteranno in rete 14 città, 6 regioni e 11 librerie indipendenti, in un viaggio dai significati molteplici:

«Nell’esperienza che mi preparo a vivere c’è il fascino del viaggio lento e sostenibile, la bellezza degli incontri, l’entusiasmo dei librai che hanno aderito al progetto, la curiosità dei lettori, la partecipazione degli autori. C’è la voglia di incontrarsi», aggiunge l’editore.

Chi saranno i protagonisti del Giazira d’Italia? Innanzitutto i libri e le librerie, due delle quali (la libreria Prinz Zaum di Bari e Piccoli Labirinti di Parma) presenteranno il catalogo della casa editrice. 

Lunedì 20 giugno alle ore 18:30 ospiteremo nei nostri spazi Cristiano Marti, editore, appassionato ciclista e ideatore del progetto Giazira d’Italia: in sella alla sua bici Cristiano attraverserà dal 14 al 27 giugno l’Italia e farà tappa nelle librerie per raccontare la storia della Giazira scritture, i libri e i suoi autori e autrici.

In particolare, nella nostra tappa anconetana, ospiteremo un evento dedicato alla fascia d’età elementari e medie attraverso due opere in particolare: “Marè” e “Pan, Cremorin e il segreto della prof”.